Dall’11 aprile al 2 maggio nelle sale del Veneto una rassegna di opere cinematografiche per raccontare il territorio regionale con un linguaggio innovativo e lo sguardo di giovani autori

La Regione Veneto per il Cinema di Qualità, dedica quattro settimane al cinema nato sul territorio veneto e capace di raccontarlo con un linguaggio innovativo e lo sguardo di giovani autori. Dall’11 aprile a 2 maggio parte Veneto Film Tour prima edizione di una rassegna cinematografica, che ha come filo conduttore di opere realizzate da autori veneti, prodotte da case di produzione venete o che abbiano un qualche legame stretto con il territorio regionale. Nove appuntamenti, che coinvolgeranno le sale d’essai di Padova, Belluno, Verona, Vicenza, Montebelluna ed Este, a cui saranno presenti in sala i registi. Costo d’ingresso di 4 euro.Veneto Film Tour è più di una semplice rassegna. L’obiettivo è quello di crescere e creare col tempo una vera e propria rete di distribuzione per opere indipendenti, sfruttando le potenzialità delle numerose sale cinematografiche presenti nelle città e in provincia. Veneto Film Tour è un progetto della Regione del Veneto realizzato in collaborazione con l’associazione Veneto Film Festival che ha curato l’organizzazione e i contenuti artistici e la Federazione Italiana Cinema d’Essai finalizzato a far conoscere, attraverso il cinema, aspetti del territorio, memorie, tradizioni e storie che hanno contribuito a definire e plasmare la cultura del Veneto contemporaneo.

Questa prima edizione propone una breve panoramica delle recenti produzioni di cortometraggi e documenta­ri. Land of Joye Le jardin des merveillessono realizzati rispettivamente da Laura Lazzarin e da Anush Hamze­hian, padovani d’origine ma europei di formazione. Nei loro film documentari c’è uno sguardo insieme critico e coinvolto rispetto alla terra d’origine e alle persone che la vivono. Polvere. Il grande processo dell’amiantodi Andrea Prandstaller e Niccolò Bruna e I nostri anni miglioridi Matteo Calore e Stefano Collizzolli sono lavori fortemente impegnati nella tradizione del cinema documentario d’impegno civile, il primo racconta lo storico processo all’amianto, il secondo le drammatiche vicende dei profughi tunisini nell’estate del 2011. Three women for Tonidella tedesca Johanna Bentz è un ina­spettato film documentario che segue il pellegrinaggio di tre donne single da Monaco a Padova in cerca di marito.Infine due cortometraggi: L’intrusodi Filippo Mene­ghetti e Nevedi Luca Zambolin e Diego Scano. Due opere prime che dimostrano già maturità registica, coadiuvate da attori di esperienza come Roberto Citran e Silvio Comis.Il programma è disponibile all’indirizzo www.venetofilmfestival.itPROGRAMMA:PADOVA, MERCOLEDì 11 APRILEMultisala MPX, ore 21.00Neve di Diego Scano e Luca ZambolinLe Jardin des Merveilles di Anush HamazehianAlle proiezioni saranno presenti gli autori

PADOVA, LUNEDì 16 APRILEMultisala Porto Astra, ore 21.00L’intruso di Filippo MeneghettiLand of Joy di Laura Lazzarin

ESTE (PD), MARTEDì 17 APRILECinema Farinelli, ore 21.00In collaborazione con il Comune di EsteL’intruso di Filippo MeneghettiLand of Joy di Laura Lazzarin

PADOVA, LUNEDì 23 APRILECinema Lux, ore 21.00Neve di Diego Scano e Luca ZambolinL’intruso di Filippo MeneghettiThree women for Toni di Johanna Bentz

PADOVA, MARTEDì 1 MAGGIOMultisala Porto Astra – sala 8, ore 21.00In collaborazione con il Consiglio di Quartiere 4 – Comune di PadovaPolvere. Il Grande Processo dell’Amianto di Niccolò Bruna e Andrea Prandstraller

BELLUNO, GIOVEDì 12 APRILECinema Italia, ore 21.00Nevedi Diego Scano e Luca ZambolinLe Jardin des Merveillesdi Anush HamazehianAlle proiezioni saranno presenti gli autori

VERONA, MERCOLEDì 18 APRILECinema Kappadue, ore 21.00L’intruso di Filippo MeneghettiLand of Joy di Laura Lazzarin

VICENZA, VENERDì 27 APRILECinema Leone XIII, ore 21.00Neve di Diego Scano e Luca ZambolinL’intruso di Filippo MeneghettiI nostri anni migliori di Matteo Calore e Stefano Colizzolli

MONTEBELLUNA (TV), MERCOLEDì 2 MAGGIOMultisala Italia, ore 21.00Polvere. Il Grande Processo dell’Amianto di Niccolò Bruna e Andrea Prandstraller.

Per informazioniwww.venetofilmfestival.it info@venetofilmfestival.itVeneto Film Festival c/o Cinit-Cineforum ItalianoVia Manin, 33 - 30173 MESTRE-VENEZIA

Ufficio StampaStudio Pierrepi di Alessandra CanellaVia delle Belle Parti, 17 -  35139 Padova (Italy)mob. (+39) 345-7154654 eventi@studiopierrepi.it

Cerca nel sito

Dove siamo

MappaVicenzaItalia-small

Traduttore automatico

itfrdehiptrues

Chi è online

Abbiamo 99 visitatori e nessun utente online