Prima uscita: 3 luglio 2009
in 1.048 sale in India in 59 principali città più altri centri minori
Nella prima settimana ha incassato 4.837.533,00 di euro piazzandosi già tra gli hit.

kambakkht-isqh_piazza-dei_signori

Il primo film targato Bollywood girato lo scorso ottobre a Vicenza e prodotto da Sajid Nadiadwala con due dei più celebri attori indiani, Kareena Kapoor e Akshay Kumar, sarà  presentato a Mumbai il prossimo 3 luglio.
La produzione che ospita anche un cameo di Sylvester Stallone, ha dovuto fare i conti con un pesante ritardo dovuto prima ai Campionati di cricket che hanno monopolizzato la stampa, quindi alle Elezioni politiche che in India durano più di due mesi e infine ad uno inatteso sciopero generale delle sale multiplex.

- Questo ritardo ha fatto slittare dunque la programmazione della distribuzione ed è costata anche in termini economici alla produzione Nadiadwala – riferiscono dal Consorzio Vicenzaè che con Vicenza Film Commission ha collaborato alla realizzazione delle riprese. Siamo certi però che potranno sicuramente recuperare il tempo perduto perché ci sono molte ragioni affinché anche questo Masala Film possa diventare un nuovo grande successo di pubblico. Innanzitutto perché i due protagonisti sono fra i più celebrati attori bollywoodiani. Kareena Kapoor è certamente ai vertici della classifica per quando riguarda le donne, mentre Akshay Kumar ha avuto la copertina di People dello scorso dicembre per aver vinto la palma di uomo più sexy del 2008 con un servizio fotografico che comprendeva anche molti scatti a Villa Cordellina e in Piazza dei Signori.
Grande attrazione sarà sicuramente la partecipazione straordinaria di Sylvester Stallone così come non passerà sicuramente inosservato il contrasto fra il mondo di celluloide degli studios di Hollywood con l’originalità dei profili settecenteschi di Villa Cordellina o quelli palladiani della Basilica di Piazza dei Signori che ben rappresentano il patrimonio culturale italiano.

Al Consorzio Vicenzaè stanno attendendo con impazienza l’uscita del film per monitorare con l’aiuto del delegato Enit di Mumbai, Salvatore Ianniello, le ripercussioni nei prossimi mesi.
Lo scorso novembre in occasione del roadshow dell’ENIT Carla Padovan e Rossella Bergamo del Consorzio Vicenzaè avevano anticipato l’uscita del film nel corso delle presentazioni tenutesi a New Delhi e Mumbai a numerosi giornalisti e tour operator contribuendo ad accrescere la curiosità.

Un piccola anticipazione alla grande Premiere di Mumbai a cui parteciperà anche Stallone, c’è già stata nelle scorse settimane e precisamente il 12 giugno a Macao quando in occasione dell’IIFA Awards 2009, International Indian Film Academy che nulla ha da invidiare alla serata degli Oscar hollywoodiani, si è tenuto un incontro promosso dalla delegazione Enit indiana con alcuni importanti produttori a cui è stata fatta una piccola presentazione del film girato a Vicenza oltre alla presentazione delle opportunità offerte dalle locations italiane. L’incontro dell’Enit, come la grande cerimonia della consegna dei premi giunta alla decima edizione, si sono tenuti, peraltro, all’ombra del campanile di S. Marco del Venetian Macao il lussuosissimo Resort Hotel, il Casinò più grande del mondo, che conta 3.000 suites da 70 mq l’una e migliaia di metri quadri di spazi per manifestazioni, concerti, e banchetti, uno stadio, oltre a centinaia di negozi e ben 35 ristoranti e dove si possono fare appunto dei giri in gondola lungo vie d’acque artificiali all’interno e all’esterno dell’hotel.

Certo se guardiamo le immagini di questo incredibile Hotel di Macao o di quelli di Dubai o di Abu Dhabi ci sarebbe proprio da scoraggiarsi per le diversissime e infinite possibilità che esistono nel mondo.
E allora come affrontare e aggredire questo mercato così globalizzato del turismo?
Certo noi abbiamo la storia, la cultura, l’architettura del Rinascimento, ma come far passare questo messaggio in un mercato così vasto e competitivo? I contatti che si raggiungono attraverso una qualsiasi produzione cinematografica o televisiva nazionale o no, sono comprensibilmente tanti, anche se la distribuzione della pellicola non dovesse raggiungere i livelli bollywoodiani dove gli spettatori vengono contati a centinaia di milioni per film considerando che viene distribuito anche fra gli indiani nel mondo.
In India ci sono 18.000 sale per 16 milioni di utenti al giorno.

Se si dovesse fare un conteggio “investimento per contatto”, sicuramente stiamo parlando di grandi opportunità. Ma ci deve essere una volontà comune per concretizzare le opportunità e per sfruttarne ogni possibilità. A Vicenzaè già diverse realizzazioni sono state portate avanti negli ultimi anni e dall’inizio dell’anno sono già arrivate una decina di proposte per nuove produzioni italiane e non.
Naturalmente abbiamo dovuto rinunciare – ammette il consigliere delegato Vladimiro Riva - ma confidiamo che a breve si possono coagulare intorno a queste opportunità, date dalle produzioni cinematografiche e televisive, maggiori interessi e convinzioni delle istituzioni e dei privati per non perdere le posizioni conquistate..
Abbiamo conquistato un piccolo spazio, ci siamo fatti conoscere e apprezzare, perdere tutto sarebbe veramente spiacevole, ma anche dannoso.

Oltre a Villa Cordellina e alla Piazza dei Signori, nel film Kambaqht Ishq c’è anche un altro importante riferimento alla nostra provincia perché appare più volte anche il mitico Kodak Theatre sull’Hollywood Boulevard costruito con pietra di Vicenza della Grassi 1880spa di Nanto che ha inviato nell’anno 2000 a Los Angeles,  ben 2.000 metri quadrati di pietra del tipo giallo dorato per il rivestimento esterno.

Il film sarà tradotto anche in inglese e sarà a breve disponibile in DVD. In attesa navigando in internet si può facilmente trovare una nutrita rassegna stampa con foto, oltre che il trailer ufficiale del film.

Guarda il trailer di Kambakkht Ishq - Incredible love

Di seguito alcune scene del film Kambakkht Ishq girate in centro storico a Vicenza:

e a villa Cordellina Lombardi:

Cerca nel sito

Dove siamo

MappaVicenzaItalia-small

Traduttore automatico

itfrdehiptrues

Chi è online

Abbiamo 123 visitatori e nessun utente online

vicenza-e-cuore-del-veneto

vicenza-patrimonio-unesco

Visita www.vicenzae.org,
il portale turistico di Vicenza
e della sua provincia.

Contattaci

Consorzio Turistico Vicenza è
Via Montale 25, 36100 Vicenza - Italy

Telefono: +39 0444 99 47 70
Fax: +39 0444 99 47 79

Web: www.vicenzafilmcommission.com

Pagina Facebook